Cerca in Biblioteca

Archivio

Powered by mod LCA

Donazioni

Puoi fare una donazione tramite IBAN: IT53M0335901600100000101247 oppure con Paypal

Importo:  Valuta:

Quanto contano i deficit delle partite correnti

Un principio fondamentale della MMT è che il governo nazionale, per essere in grado di concentrarsi liberamente sull'economia domestica, deve essere lasciato libero dal porsi qualsiasi obiettivo esterno, come ad esempio la parità del tasso di cambio. L’unico modo efficace perché questo accada è lasciare che il tasso di cambio sia libero di fluttuare. 


La MMT si fonda sul fatto che il governo nazionale è l'emettitore monopolista della sua valuta e non è mai vincolato dalle sue entrate. Ciò significa che può acquistare qualsiasi cosa sia disponibile con quella valuta in qualsiasi momento la desideri. Se sia saggio farlo in ogni momento è un'altra questione che deve essere considerata sulla base di studi caso per caso (a seconda di che cosa stia accadendo nell'economia).
In un sistema a cambi flessibili, il governo sovrano ha più spazio per le politiche nazionali rispetto a quanto gli economisti mainstream riconoscano. Il governo può fare uso di questo spazio per perseguire la crescita economica e migliori standard di vita, anche se ciò significa un'espansione del deficit delle partite correnti ed un deprezzamento della moneta.


 

Quanto contano il deficit delle partite correnti 

di William F. Mitchell

Scarica il file .pdf


testo duplicabile o utilizzabile da terzi, dietro citazione di Epic come fonte.


 Traduzione di Giuliano Toshiro Yajima , revisione di Simona Marasi


fonte http://bilbo.economicoutlook.net/blog/?p=10389