Cerca in Biblioteca

Archivio

Powered by mod LCA

Donazioni

Puoi fare una donazione tramite IBAN: IT53M0335901600100000101247 oppure con Paypal

Importo:  Valuta:

Ministro delle Finanze greco: Non c’è nessun Piano B, solo l’Apocalisse

Il Ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis, in un’intervista a The Guardian, ha ribadito che, anche se gli accordi coi creditori non andranno a buon fine, non esiste nessun piano B per la Grecia.

 

”Sentiamo dire continuamente: ‘se non firmate gli accordi ci sarà l'Apocalisse’. La mia risposta è, ‘lasciate pure che avvenga!’ Non ritorneremo sui nostri passi. Questo è il mio piano B!”. Così Varoufakis risponde all’intervistatore.


Lunedì ci sarà l’incontro cruciale con tutti i Ministri delle Finanze dell’Eurozona. Lì la Grecia dovrà presentare una proposta fattibile sulla questione del debito pubblico.


Quando il giornalista gli ha chiesto che cosa sarebbe accaduto, il ministro delle Finanze greco gli ha risposto: ”Be’, è come chiedere cosa succederebbe se una cometa si schiantasse contro la terra! Non ne ho proprio idea.”


Successivamente, gli è stato chiesto se fosse preoccupato del fatto che il destino dell’economia greca sia intrinsecamente connesso a quello dell’economia mondiale. Lui ha risposto così: ”Un po’, se non mi facesse paura, sarei un pericoloso incosciente!”

Ciò nonostante, Varoufakis non è preoccupato dallo scontro contro la Germania e dalle sue politiche di austerità che, anziché tirare la Grecia fuori dalla crisi, l’hanno fatta sprofondare ancor di più nella recessione, portando un terzo della popolazione greca alla miseria.

“Abbiamo perso tutto”, dice, “a questo punto possiamo discutere a muso duro con i potenti, è ora di farlo.”

 

14 Febbraio 2015

 

 


traduzione di alberto Mantova e Giacomo Bracci

fonte: http://goo.gl/AbJkLF

immagine di The Economist


Guarda l’intervista a Varoufakis di Me-MMT


Guarda anche Rania Antonopoulos con la proposta per far ripartire l’occupazione in Grecia

Trascrizione dell'intervento e grafici